CM Sondrio - Alpe Gera - Alpe Val Poschiavina

Descrizione

E' un percorso facile e abbastanza breve, ma di grande fascino.
Dal parcheggio si sale prima lungo una breve strada e poi su una rampa in cemento fino alla sommità della diga.
Volendo si può attraversare la diga, ma il percorso proposto si snoda lungo la sponda a destra del lago.
Dopo un tratto pianeggiante e una breve galleria scavata nella roccia, il percorso diventa abbastanza ripido per un breve tratto (con joelette manuale meglio prevedere 4 accompagnatori) fino ad arrivare all'Alpe val Poschiavina: ampia piana costeggiata dal torrente
Da questa posizione si scorgono sopra la sponda opposta del lago il rifugio Bignami e più a destra il ghiacciaio di Fellaria.
Sempre su percorso ben segnato si può proseguire per altri 20-30 minuti fino ad un altro alpeggio ampio e privo di qualsiasi abitazione.




Caratteristiche

PARCHEGGIO: ampio e gratuito
PUNTO DI PARTENZA: dal parcheggio.
ENTI E RIFERIMENTI LOCALI UTILI: Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco, Comune di Chiesa in Valmalenco.
TEMPISTICA CON JOELETTE: 1h circa da parcheggio 1 all’Alpe val Poschiavina. Da qui al successivo alpeggio altri 20-30 minuti.
FONDO: strada, sterrato, cementato.
ESPOSIZIONE, PERICOLI: nessuno in particolare. Abbastanza ripido per un breve tratto (con joelette manuale meglio prevedere 4 accompagnatori).
ACQUA DOVE: fontana all’Alpe val Poschiavina.
RIFUGIO, RISTORO, APPOGGIO: Nessun ristoro/rifugio. I più vicini si trovano in zona parcheggio diga di Campo Moro (rifugio Poschiavino e, dopo breve salita, rifugio Zoia)
RIENTRO: seguendo il percorso dell’andata
.

VERIFICA TSB: OK
DATA ULTIMO CONTROLLO IDONEITA’: agosto 2019